Politica per la qualità

La Politica per la qualità dell’azienda è focalizzata sul perseguimento della soddisfazione, della fiducia e della fidelizzazione del cliente e sulla piena conformità rispetto alle normative/leggi cogenti. Per conseguire ciò, l’organizzazione aziendale deve impegnarsi al conseguimento ed al mantenimento di specifici obiettivi che, nel loro complesso, devono determinare il raggiungimento della strategia globale per la qualità. Tale politica deve quindi essere considerata come un mezzo fondamentale per guidare Novoferm Schievano srl al miglioramento delle proprie prestazioni.
Ecco perché la politica per la qualità si indirizza specificatamente a quegli aspetti aziendali necessari per garantirne il successo, e cioè:

 

  • a tutti i processi aziendali per i quali vanno definiti i tipi ed i livelli di miglioramenti futuri, individuandone gli indicatori idonei alla loro gestione;
  • alla soddisfazione del cliente, definendo il livello atteso e le azioni da intraprendere per il suo raggiungimento;
  • al personale dell’azienda che, sentendosi parte di una squadra tesa al perseguimento del successo aziendale, deve trovare l’atmosfera e gli stimoli più opportuni per il suo sviluppo, la sua sicurezza ed il suo appagamento;
  • alle aspettative della proprietà in relazione al raggiungimento del livello di ritorno desiderato rispetto alle risorse impegnate;
  • ai fornitori e partner commerciali onde raggiungere elevati livelli di contributi e collaborazione al fine della crescita comune;
  • alla gestione delle risorse (finanziarie, infrastrutturali, umane ed ambientali) al fine di garantire un supporto efficace e continuativo per la crescita ed il successo dell’azienda.


La direzione ha scelto la conformità alla norma UNI EN ISO 9001 ed il miglioramento continuo derivante dalla sua applicazione come strumento di gestione per il raggiungimento dei traguardi.
La direzione generale ha la responsabilità primaria per la realizzazione di questo obiettivo, assegna la responsabilità della gestione sistema qualità, la predisposizione del sistema qualità e la verifica della sua adeguatezza al rappresentante della direzione, il quale redigerà rapporti periodici sullo stato del sistema gestione qualità e sull’efficacia del raggiungimento degli obiettivi.
La direzione generale esegue i riesami periodici, promuove azioni di miglioramento per il periodo successivo ed accerta la continua idoneità della presente politica con gli obiettivi strategici.